Venerdì 13 novembre alle ore 20.00 si tiene la presentazione di una raccolta di tre volumi di don Sergio Antonio Capone, direttore dell’ufficio per la Custodia delle Reliquie, dal titolo: “I segni dell’Eterno nel tempo. Le reliquie di Beati e Santi custodite nell’Arcidiocesi”, edizioni NoiTre.
Per la prima volta vengono raccolti in tre volumi l’inestimabile patrimonio devozionale, storico e artistico delle reliquie insieme ad alcune Ricognizioni canoniche fatte nella nostra Arcidiocesi.
Sin dall’antichità la Chiesa ha riservato una speciale venerazione alle reliquie. Esse sono resti che testimoniano la presenza di Dio nella vita di uomini e donne che hanno fatto risplendere la propria fede attraverso un’autentica testimonianza.
L’Arcidiocesi di Salerno vanta un’importante raccolta di reliquie: D.N.S.J.C., dei 12 Apostoli e di numerosi santi e sante, soprattutto martiri. La Lipsanoteca diocesana ha una discreta riserva di reliquie ex ossibus ed ex indumentis di santi: 11 apostoli, 44 tra abati e monaci, 20 papi, 66 vescovi, 281 martiri, 10 presbiteri, 127 santi e sante, 15 beati, 23 re e regine.